Quindi vuoi scrivere un ebook! Vuoi entrar a far parte anche tu di quel piccolo target di guru che scrive un libro digitale?!

Ma come?

 Questa guida illustrerà i passaggi fondamentali per la creazione di un ebook.

Perché scrivere un Ebook?

1. Per vendere a scopo di lucro

Molte persone hanno fatto soldi eccellenti attraverso la vendita di ebook. 

2. Regalare

Forse ti piacerebbe usare il tuo ebook come incentivo per le persone a iscriversi alla tua mailing list (chiamata lead Generation). O forse vuoi usarlo per mostrare la tua esperienza o stabilire la tua autorità su un argomento. Forse ti piacerebbe semplicemente arricchire la vita degli altri, senza vincoli. Ci sono tantissimi ottimi motivi per offrirlo gratuitamente!

3. Per bagnare i piedi nel mercato dei libri digitali

Nel 2010, le vendite di libri digitali hanno superato le vendite di libri con copertina rigida sia su Amazon.com che su BN.com (Barnes & Noble). Solo questo è un motivo eccezionale per tuffarsi. Entrare in una tendenza che è di sicuro continuativa. 

Cose da considerare

Molto lavoro

Anche se non è particolarmente complicato, la scrittura e la pubblicazione di un ebook richiedono lavoro. Molto lavoro.

Scrivere è la parte facile

Il marketing è la parte difficile. Devi disporre di una piattaforma solida e affidabile da cui lanciare il tuo ebook. Preparati a dedicare molto tempo alla commercializzazione del tuo ebook dopo averlo scritto.

Non trascurare la tua piattaforma

Non lasciar cadere tutto per scrivere un ebook. Spendi il 10-20% del tuo tempo lavorando sul tuo ebook. Spendi l’altro 80-90% del tuo tempo a costruire la tua piattaforma ( un blog è un buon modo per farlo ). Una piattaforma renderà la vendita del tuo ebook incredibilmente più semplice poiché la gente saprà chi sei.

A proposito, se hai la speranza di essere pubblicato, la tua piattaforma è la chiave. È improbabile trovare un editore tradizionale che ti firmi se non hai una piattaforma.

I collegamenti con le persone guidano le vendite di ebook

Prima di terminare il tuo ebook, sviluppa relazioni online autentiche con gli altri attraverso i social media, commenti e altri modi non-spam di raggiungere gli estranei. Quando arriva il momento di vendere il tuo ebook, queste sono le persone che hanno maggiori probabilità di aiutarti a diffondere la parola. 

Scegliere un Argomento

Sii strategico sull’argomento del tuo ebook. Questo non è un tipo di “scrivere qualunque cosa”. Un po ‘di ricerca è utile, così come qualche pensiero serio.

Pensa a PFC

  • P – Risolvi un problema.  Sii utile. Gli argomenti “Come” sono eccellenti per gli ebook. Trova un buco e riempilo. Il buco che trovi non deve essere enorme, deve solo essere comune a un gruppo di persone di dimensioni decenti.
  • F – Affronta una paura. La maggior parte di noi ha paura e facciamo del nostro meglio per evitarli. Le nostre paure spaziano da “Cosa penseranno le persone di me?” A “E se il mio coniuge si ammalasse di cancro?” A “E se avessimo finito i soldi?” A “E se morissi?” A “E se i miei figli diventare tiranni? “e così via. Se riesci a trovare un argomento che affronti una paura comune e offra un modo per alleviare quella paura, potresti avere un vincitore di un argomento.
  • C – Soddisfa una curiosità. La gente si chiede cose. Questo è il motivo per cui i gossip sulle celebrità sono così popolari e perché i reality show sono accattivanti per molti. Com’è vivere in una famiglia di 19 anni? Come funziona così e così la sua attività con successo? Chi indosserà cosa agli Oscar? Ottieni l’immagine. La linea di fondo è che siamo intrigati da informazioni che non sono facilmente disponibili. Se hai una sbirciatina dentro qualcosa che le masse potrebbero voler sapere (e sono libere di condividere queste informazioni), potrebbe essere un buon argomento per gli ebook.

Scegli un argomento che ti appassiona

Una volta avviato il tuo ebook, è probabile che le persone facciano domande sul tuo argomento. Se stai scrivendo per fare un soldo veloce ma non sai nulla sull’argomento, le cose svaniranno quando non puoi rispondere alle loro domande. Oppure, sarai frustrato a dover rispondere a domande su qualcosa di cui ti potrebbe interessare di meno.

Scegli un argomento a cui sei bravo

Gli altri chiedono il tuo parere su un argomento particolare? Cosa fai a cui la gente si meraviglia? Quali sono le domande che ottieni più spesso? Siamo tutti esperti in qualcosa.

Scegli un argomento con la sostanza

Ho letto una volta che un ebook dovrebbe essere lungo almeno 25 pagine. Mi sembra ragionevole. Se il tuo argomento può essere sufficientemente descritto in meno di 25 pagine, scrivi un post sul blog, una serie di blog o un post di un ospite.

Scegli un argomento che si adatti alla tua identità online consolidata

Se le persone ti conoscono come la donna che è una magliaia esperta, il tuo ebook sarà più facile da vendere se ha qualcosa a che fare con il lavoro a maglia. Se comunque tutti ti conoscono come magliaia esperta, ma scrivi un ebook sull’investimento nel mercato azionario, sarà una vendita più dura.

Eccezioni a questa regola:

  • Vuoi entrare nella nicchia di “investire nel mercato azionario” e utilizzerai il tuo ebook come metodo per farlo.
  • Per qualche ragione (forse lo hai citato inavvertitamente in un post del blog a un certo punto), hai ottenuto un BOATLOAD di domande sull’investire nel mercato azionario e dal momento che non si adatta perfettamente al tuo normale blog di lavoro a maglia, decidi di scrivere un ebook su di esso in modo da non dover continuare a rispondere a tutte le domande individualmente.

Espandi su qualcosa che hai già fatto

C’è un argomento o una serie su cui ottieni un sacco di domande e un ebook ti darebbe lo spazio per immergerti più a fondo?

Espandi su qualcosa di cui sta parlando Internet

C’è un argomento caldo che stai vedendo online o nella tua nicchia o nei tuoi social media? Hai l’esperienza per affrontarlo in modo ponderato? Oppure, controlla le liste dei bestseller su Amazon per le idee. Come puoi diramarti e offrire il tuo angolo personale?

Pensa al tuo pubblico di destinazione

La capacità di mettersi nei panni del tuo potenziale lettore renderà la scrittura molto più semplice e il tuo prodotto finito molto meglio.

  • Chi vorrà leggerlo?
  • Al termine, a chi venderai il tuo ebook?
  • Cosa vogliono sapere? Che domande ricevi da loro ripetutamente? Cosa stanno chiedendo del tuo argomento?
  • Ce ne sono abbastanza? Non devi fare appello a tutti sulla terra. Tuttavia, se desideri scrivere un ebook sugli antichi rituali tribali mongoli tribali, sarebbe bene sapere se ci sono un sacco di persone che condividono il tuo interesse prima di immergerti.
  • Lo troveranno? Trascorrono del tempo online? Sapranno come accedervi? Ad esempio, gli ebook indirizzati alle popolazioni più anziane saranno più complicati da vendere rispetto a quelli destinati ai gruppi 18-24 semplicemente perché la folla più anziana (non tutti però!) Ha meno conoscenza di Internet.
  • Lo pagheranno?

Una volta scritto il tuo ebook, fai il jig. Quindi, ovviamente, modificalo. Leggi e rileggilo.

Se sei il tipo che tende ad essere prolisso, elimina tutto ciò che non contribuisce all’idea principale del tuo ebook. Gli ebook vengono spesso letti su schermi di computer o altri dispositivi digitali, molti dei quali non sono ideali per la lettura. Quindi, se puoi ottenere le tue informazioni in modo più conciso, fallo.

Scegli un titolo eccezionale

A mio parere, ora è un buon momento per scegliere un titolo. Ecco alcuni motivi per cui:

  1. La modifica rende il contenuto del tuo ebook nuovo nella tua mente. La lettura dall’inizio alla fine fornisce una prospettiva che non avevi quando eri nel pieno della scrittura.
  2. Ora che i tuoi contenuti sono in gran parte finalizzati, potresti rendertene conto che nel corso della scrittura, hai preso delle svolte e svolte che non avevi previsto. Se hai scelto un titolo all’inizio, controllalo per assicurarti che rappresenti accuratamente ciò che la tua copia finale comunica.
  3. Se altri stanno leggendo / modificando il tuo ebook per te, cogli l’occasione per lanciare idee per il titolo anche con loro.

Hai trovato questo post utile? Mi piacerebbe se lo condividessi e ti iscrivessi alla mia Newsletter per ricevere altri articoli simili a questo.

Lascia un commento